Deputazione di storia patria per l’Umbria

 

La Deputazione

La Biblioteca

Home

Le pubblicazioni

Pubblicazioni on line

Novità Indirizzi e sede   Links Ordinazione Libri

 

per la storia dello Studio perugino delle origini:

fonti e materiali

 

2

 

Ferdinando Treggiari

 

Le ossa di Bartolo

Contributo alla storia della tradizione giuridica perugina

 

2009

 

 

 

 

I giuristi sono parte preponderante della storia dello Studio perugino delle origini, palcoscenico, nel suo primo secolo di vita, della scuola di diritto più luminosa d’Europa. Ai giuristi dell’Università di Perugia è appunto dedicato il secondo libro di questa collana. Nella prima parte esso offre una galleria di protagonisti e di temi rappresentativi dei legami tra scienza e pratica giuridica, nei secoli in cui l’Università ha intrecciato la sua vicenda con quella della città e delle sue istituzioni. Nella seconda e nella terza parte approfondisce alcuni aspetti della biografia di Bartolo da Sassoferrato alla luce dei documenti pubblicati nel 1576 da G.P. Lancellotti, ora qui riproposti insieme ai dubbi sulla loro autenticità.
 

 

 

L'autore

Ferdinando Treggiari è professore di Storia del diritto medievale e moderno nell’Università di Perugia. I suoi interessi attraversano campi diversi e cronologicamente distanti della ricerca storico-giuridica, con predilezione per la storia degli istituti di diritto privato e i metodi d’insegnamento del diritto. La sua indagine più estesa ha per tema la storia del testamento fiduciario, bell’esempio del farsi del diritto come prodotto della tensione tra spinte dell’autonomia privata, briglie della legge ed inesauribile ricchezza dell’interpretazione.  Le ricerche raccolte in questo libro sono state propiziate dagli studi compiuti per le celebrazioni del settimo centenario dell’Ateneo perugino.
 

 

 

 

SOMMARIO

Nota introduttiva p. 5

I. GIURISTI TRA SCIENZA E PRATICA

1. Il giurista e la città: Bartolo da Sassoferrato 9
1.1. La vita Bartoli nell’iconografia e nella tradizione biografica 9
1.2. Leggendo Bartolo su D. 47, 12, 8 15
1.3. Il testamento e la biblioteca di Bartolo 19
1.4. Il sepolcro di Bartolo   28
2. Il giurista e la città: Baldo degli Ubaldi 33
2.1. Baldo maestro dello Studio perugino 33

2.2.

L’impossibilità della perfezione sessuale in utroque: un parere

di Baldo sullo status giuridico dell’ermafrodito

 

37

3. Due dottori perugini del Quattrocento 45
3.1 Giacomo Bindorfino, ‘Dottor volgare’ 45
3.2

La competizione didattica tra maestri: le letture in concorrenza di Benedetto Capra

49
4. Tra Perugia e Oxford: Alberico Gentili 57
4.1 Un profilo di Alberico Gentili 57
4.2 Alberico Gentili alumnus dello Studio perugino 59
4.3 Le Laudes Academiae Perusinae et Oxoniensis 66
5. I giudici perugini della Rota romana 71
5.1 Una biografia collettiva 71
5.2 Alessandro Benincasa, giudice della Rota romana 79

II. RELIQUIE BARTOLIANE

1. Vero, verosimile, falso: Giovanni Paolo Lancellotti biografo di Bartolo 87
2. La laurea bolognese 93
3. La cittadinanza perugina 99
4. I privilegi imperiali 115
5. Il testamento 125
6. Epifanie bartoliane 143

III. I DOCUMENTI

1. Laurea 156
2. Cittadinanza 160
3. Privilegi 172
4. Testamento 178

INDICI

Opere citate 189
Persone e luoghi 213
Immagini 223
Sommario 226